Si può effettuare sempre l’estumulazione di una salma per trasferirla ad altra sepoltura. E’ necessaria, prima dei due anni dalla tumulazione, una dichiarazione dell’autorità sanitaria che attesti la causa di morte non dovuta a malattia infettiva.